Windows 9: lo sviluppo sarà ultimato prima della fine del 2015

windows_81_start_close.jpg

22 gennaio 2014 - ore 10,33

Lo sviluppo di Windows 9, noto con il nome di Threshold, sarà completato nel prossimo mese di ottobre. È quanto rivelato dal "leaker" WZor, fonte che in passato si è rivelata affidabile sull'argomento diffondendo in anteprima alcuni screenshot di Windows 8.1.
Si tratta di una tempistica che potrebbe rivelarsi facilmente attendibile, in quanto è stato recentemente riportato che Windows 9 sostituirà l'attuale versione nel 2015. È pratica diffusa dell'industria informatica quella di inviare il software completo agli OEM alcuni mesi prima del suo rilascio, in modo che questi riescano ad apportare le dovute modifiche per rendere compatibili i propri sistemi e le proprie personalizzazioni.

Windows 9 dovrebbe rappresentare un taglio netto con l'attuale versione: il suo obiettivo è quello di bilanciare le nuove feature di Windows 8 con quanto richiesto dagli utenti, per un approccio più tradizionale e fedele alle vecchie versioni del sistema operativo. Fra le novità riportate dalle prime indiscrezioni potremmo trovare un'interfaccia ModernUI rivisitata, che permette la visualizzazione in finestre delle app basate su input touch. In questo modo verrà verosimilmente reintrodotto il menu Start classico.

Microsoft potrebbe annunciare ufficialmente la nuova versione del sistema operativo nel prossimo mese di aprile, durante la conferenza BUILD, assieme ad altre novità per il mondo mobile e quello videoludico. Il rilascio della versione completa di Windows 9 nel mese di ottobre potrebbe far trapelare tutte le sue feature molto prima del 2015 e farci scoprire come verrà rivoluzionata una piattaforma che, seppur ottima, non è riuscita ad invogliare gli utenti al cambiamento.
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook