Home / Gossip / Notizia

Fabrizio Corona: ’Nina Moric sei il mio più grande fallimento’.

fabrizio2.jpg

19 gennaio 2014 - ore 12,50

Fabrizio Corona, lettera dal carcere a Belen Rodriguez: “Se ti avessi conosciuta prima, non sarei qua dentro”.
VUOTA IL SACCO - C’è un tempo per parlare e uno per tacere e Fabrizio Corona ha deciso: questo è il suo momento di vuotare il sacco. Dal carcere sta scrivendo alle sue donne. Ha iniziato dall’ultima davvero importante, Belen Rodriguez. Alla sensuale argentina ha dedicato parole di fuoco (nel senso di passione).
ARRABBIATO NERO - Ora torna alle origini, e cioè al matrimonio con Nina Moric (che intanto continua a prendersi e mollarsi con Massimiliano Dossi). Alla quale riserva pure parole di fuoco (ma nel senso di rabbia furiosa).
“NON MERITI NIENTE” - Corona tira fuori un risentimento potente nei confronti della sua ex moglie: “Ti sei rivelata esattamente per quello che sei, una persona egoista. Guardandoti da fuori, da un luogo di vera sofferenza, mi sono reso conto che non meriti più niente e non ti giustifico più. Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito”.
“I DOMICILIARI SONO STATI UNA TRAGEDIA” - Ancora: “Gli arresti domiciliari nella nostra casa sono stati una tragedia: litigate continue, la tua fuga per gelosia, il tuo tentativo di distruggere le cose belle che facevo”.
“TI SEI BUTTATA VIA” - “La nostra storia non è finita per colpa di Belen, era finita prima”, continua Corona. “La verità è che avremmo dovuto dirci addio tempo addietro per evitare tutto quello che è successo dopo. Specie la tua situazione mentale e fisica, i gesti folli a cui ti sei ripetutamente lasciata andare, le tue strane relazioni. Ti sei buttata via, hai cancellato per sempre la tua autenticità e, credimi, anche se ero di nuovo innamorato e avevo una nuova vita felice, ho sempre sofferto per te, ti ho sempre difesa, litigando con la mia compagna…”
“FABRIZIO, NON TI ABBANDONO” - Corona sta scrivendo attraverso Chi. E sempre attraverso il settimanale, Nina ha sentito di dover rispondere (e c’era da aspettarselo). I toni sono infinitamente più concilianti di quelli dell’ex marito: “Non è giusto parlare di fallimento, sarebbe stato così se la nostra fosse stata la storia di un momento e non avessimo nostro figlio… Ora sembra che si siano vertiti i ruoli: sputi su di me come facevo io prima con te. Non è un bel sentimento, dobbiamo tenere il buono che c’è stato, non si possono cancellare undici anni di vita”. Ancora: “Ti auguro di essere un uomo libero, libero soprattutto da Corona. Ho sbagliato tante volte a parlare di te, mille volte. E mi dispiace. Ma non ti abbandono in questo momento”.
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook

Foto Allegate

fabbrizio.jpgfabbrizio1.jpgfabrizio3.jpgfabrizio4.jpgfabrizio5.jpgfabrizio6.jpgfabrizio7.jpgfabrizio8.jpg