Home / Attualita' / Notizia

Napoli, la denuncia: "Non ho pagato il parcheggiatore ed ecco cosa mi è accaduto"

parcheggiatori20abusivi.jpg

27 agosto 2014 - ore 09,30

Quante volte ci siete ritrovati 'costretti' a pagare il parcheggiatore abusivo? E quante volte avreste voluto rifiutarvi di consegnare questa 'tangente'. Ebbene, da Napoli Today ci arriva questa denuncia che ripercorre quanto accaduto nella serata del 24 agosto in via Caracciolo.

Dopo aver girato in auto per oltre 15 minuti nelle strade che costeggiano via Caracciolo, alla ricerca di un parcheggio, "con un po' di fortuna sono riuscito a trovare un posto regolare nelle strisce blu. Ho acquistato un ticket al parchimetro, ma un "distinto" signore (nel senso che riesci a distinguerlo a distanza di un km), mi si avvicina dicendomi: "Stù grattino cà nun serve e jettate é sorde".

Al che "ho ritenuto di non rispondergli, cosa avrei dovuto dirgli? Dirigendomi verso il Borgo Marinari, io e mia figlia abbiamo mangiato un'ottima pizza, in uno dei tanti ristoranti che affollano la zona. All'atto di recuperare la macchina, in via Generale Orsini, di fronte all'entrata di un noto hotel, ci siamo accorti che la parte sinistra dell'autovettura era stata completamente rigata".

Abbiamo immediatamente collegato il danno subito, alla "distinta" persona che avevamo incontrato. Mia figlia, che vive a Roma e non a Zurigo, mi ha detto: "Ma come è possibile che ciò possa accadere in una zona considerata il meglio che Napoli può offrire in questo momento, di fronte all'ingresso di un hotel di categoria lusso? Se ciò fosse accaduto a Zurigo e ...forse, anche a Roma avremmo potuto chiamare un vigile e denunciare l'accaduto ma, a Napoli, i vigili esistono solo quando il "grattino" è scaduto o non lo hai messo.

"Bilancio della serata - conclude la vittima -  abbiamo respirato una profumatissima brezza marina, mangiato un'ottima pizza che non avremmo potuto gustare in nessuna parte del mondo e subito dei danni all'auto di oltre 200 euro. Ne è valsa la pena?".

FONTE: Today

Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook