The Big Bang Theory rinnovata per altre 3 stagioni

tbbt_2.jpg

14 marzo 2014 - ore 09,53

È il comedy più apprezzato d’America e sarete felici di sapere che la CBS ha deciso di rinnovarlo non per uno, non per due, ma per altre tre stagioni. Parliamo di “The Big Bang Theory”, l’annuncio è stato dato nella giornata di ieri dal network, ne consegue che avremo le avventure di Sheldon, Leonard e Penny almeno fino alla stagione 2016-2017. Punto fisso del palinsesto pomeridiano di Italia 1, lo show è diventato un vero proprio cult in America, raggiungendo una media di spettatori settimanali pazzesca: 19,8 milioni di spettatori ed un punteggio di rating di 6.1.

    The Big Bang Theory è la comedy drama più forte che c’è in televisione e per noi ricopre un ruolo molto importante questo tipo di intrattenimento. Siamo orgogliosi di avere alla CBS una serie del genere.

Queste le dichiarazioni del presidente CBS Nina Tassler, che ha rinnovato l’accordo con la Warner Bros Television, assicurandosi così il meglio della produzione americana. Con il rinnovo della serie, ci sarà anche il rinnovo dei contratti con tanto di ritocco dei compensi per il cast: Jim Parsons (Sheldon), Simon Helberg (Howard), Kunal Nayyar (Raj) e Kaley Cuoco (Penny) potranno arrivare a guadagnare anche un milione di dollari per episodio.

Troppi? Anche quelli di “Friends” arrivarono a quelle cifre. I tre protagonisti di “The Big Bang Theory” guadagnano attualmente 350mila dollari per episodio, ma il successo dello show, la ricca raccolta pubblicitaria e gli accordi per la cessione dei diritti in worldwide, permetterebbe alla “CBS” di spendere le stesse cifre che furono garantite ai personaggi principali di “Friends” per il rinnovo dell’ultima acclamata stagione.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook