Trova 100 milioni di lire in un cassetto ma non può cambiarli

1_soldi.jpg

13 marzo 2014 - ore 12,42

Claudia Moretti, una donna di 42 anni, precaria e dipendente in un call center di Pesaro, ha trovato in un cassetto della sua abitazione cento milioni di lire in un cassetto. Questi soldi però non valgono niente.

“È bastata una telefonata alla Banca d’Italia – ha raccontato la donna- per prendermi una doccia gelata. Visto che sono trascorsi più di dieci anni dall’entrata in vigore dell’euro, non ho più titoli per rivendicare l’equivalente. Insomma, nello stesso momento in cui mi sono capitati per le mani quei cento milioni, è come se avessi perso cinquantunomila euro e spiccioli”.
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook