Lily Allen pubblica il selfie più brutto di sempre

e_di_lily_allen_il_selfie_pi_brutto_di_sempre_638x425.jpg

12 marzo 2014 - ore 19,41

Più di tutte le altre, il selfie è la moda del momento. Non c’è star o persona comune che non ne abbia pubblicato almeno uno su Facebook, Twitter o Instagram. Celebrato perfino dai divi durante la serata degli Oscar 2014, l’autoscatto social è diventato un vero e proprio must della stagione: impossibile farne a meno. Sul web, è possibile assistere a selfie di tutti i tipi. Ci sono quelli sensuali e ammalianti (vedere quello di Cecilia Rodriguez o di tantissime altre aspiranti soubrette) o anche quelli in cui il vip di turno – Anna Tatangelo, per esempio – è senza trucco. Prima di Lily Allen, però, nessuno era riuscito a pubblicarne un altro altrettanto brutto. Con pelle lucida, occhi gonfi e doppio mento procurato, la cantante conquista un primato importante: quello di aver pubblicato sul web l’autoscatto meno affascinante che la storia dei divi ricordi.

Migliaia di like in pochissime ore – Sul suo profilo Instagram, la Allen gioca a fare la spiritosa mostrando sul web la parte peggiore di sè, seppur con un “certo stile”. Divertente e autoironica, Lily mette da parte per qualche momento le pose da star per giocare con il suo aspetto, modificandolo completamente fino a imbruttirsi. Il selfie ha raccolto in pochissime ore migliaia di like da parte dei followers della cantante, deliziati di fronte a questo scatto così inusuale. Buffa, imperfetta e tanto, tanto normale: l’autoscatto sarà anche terribile ma la Allen è talmente simpatica che resisterle, anche conciata così, è impossibile.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook