Anziano manager malato assume una escort come badante’

incontrerai_l_uomo_dei_tuoi_sogni_2.jpg

09 marzo 2014 - ore 23,25

MILANO - E' "guerra" aperta in una famiglia milanese. Un anziano manager di 77 anni, malato terminale, ha assunto come badante una ragazza brasiliana di 28 anni (escort professionale). Tutto è nato da qui. E il caso è finito in Procura, con i quattro figli che hanno denunciato il genitore, chiedendo l'interdizione e una punizione della ragazza.

"Sono sicuro di quello che faccio", si difende l'anziano affermando di non essere affatto incapace di intendere e volere, come racconta TgCom24. Il punto è che il benestante 77enne, innamoratosi dell'avvenente brasiliana, oltre ad assumerla, le ha regalato una casa da 700 mila euro in centro a Milano, in cambio (ipotizziamo) di baci e carezze.

La moglie del manager, venuta a conoscenza del tradimento, ha confessato tutto ai figli, che hanno presentato quindi un esposto in Procura. Con la moglie e i quattro figli contro, l'anziano ha deciso di licenziare la badante, dandole una ricca buonuscita. Rimane però il problema del testamento, modificato dall'uomo in favore della bella escort. Dopo la denuncia dei figli, la modifica è stata annullata. Di lei, però, si sono perse le tracce.
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook