Fa tatuare il suo cane, gli animalisti insorgono: a New York scoppia la polemica’

tatuaggio_cane.jpg

07 marzo 2014 - ore 20,35

Un uomo ha fatto tatuare il suo cane. Non il tatuaggio per il riconoscimento in caso di smarrimento, ma un vero e proprio tatuaggio "di bellezza": un cuore trafitto con i nomi Alex e Mel, i proprietari dell'animale domestico

Insorgono gli animalisti, che parlano di azione disgustosa, malvagia, malata. C'è chi si augura l'arresto per la coppia newyorchese.

A raccontare la vicenda è La Zampa, la sezione dedicata ai migliori amici dell'uomo sul sito della Stampa di Torino.

Mistah Metro, questo il nickname dell'uomo su Instagram, ha pubblicato sul foto-social network la foto del cane tatuato:

    Ha detto di aver effettuato il tatuaggio approfittando di un’anestesia fatta al cane - un pit bull di nome Sion - per asportargli la milza. Negli Stati Uniti, infatti, non è illegale tatuare il proprio animale, anche se il codice deontologico dei veterinari spinge perché questo non avvenga. 

Chris Torres, proprietario del negozio di tatuaggi dove lavora Mistah Metro, lo difende: "Il tatuaggio non è stato fatto nel mio negozio, ma ui è un bravo ragazzo. Passa molto tempo a prendersi cura del suo cane. Non capisco perché lo stanno trattando come se avesse stuprato un ragazzino".
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook