Beve un mix di superalcolici e bevande energetiche: ha 3 infarti in una sera

ragazza_infarto.jpg

06 marzo 2014 - ore 23,07

Per questa volta è stata fortunata, ma non è detto che la dea bendata le darà un’altra occasione. Jayde Dinsdale, una ragazza di 18 anni, ha avuto 3 infarti dopo aver bevuto dei potentissimi drink a base di superalcolici e bevande energetiche a base soprattutto di caffeina. La giovane era uscita con le amiche: volevano trascorrere una serata spensierata ma anziché limitarsi a un bicchiere di birra il gruppo ha deciso di passare direttamente ai cocktail: il mix di caffeina e alcol è stato però micidiale. I battuti cardiaci di Jayde sono aumentati all’impazzata, quindi il cuore ha improvvisamente deciso di fermarsi. In quel momento era a casa: è caduta per terra e quando la madre è arrivata l’ha trovata praticamente esanime. Ha fatto appena in tempo a chiamare un’ambulanza, che l’ha portata d’urgenza all’ospedale più vicino,  a Yeovil, in Inghilterra. Lungo il tragitto la ragazza ha avuto tre arresti cardiaci consecutivi: i medici fortunatamente sono riusciti a tenere sotto controllo la situazione e appena arrivati in ospedale le hanno applicato un defibrillatore interno. Successivamente la 18enne è stata messa in coma farmacologico e la sua temperatura corporea abbassata a 32 gradi, così da preservare le sue funzioni vitali di base. Il cuore della ragazza ha subito danni piuttosto seri e il defibrillatore interno non le è mai stato tolto, perché il rischio di nuovi infarti è ancora piuttosto alto. Oggi Jayde ha una vita normale ma deve essere molto attenta. “Sono felice di non ricordare nulla di quella sera. Non pensavo che le bevande energetiche potessero essere tanto pericolose, non capisco come possano essere in commercio”.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook