Nathan, da ragazzo più grasso d’Inghilterra a istruttore di fitness

nathan_obeso_fitness2.jpg

06 marzo 2014 - ore 16,38

Da uno dei ragazzi più grassi della Gran Bretagna si è trasformato in palestrato istruttore di fitness. È la storia di Nathan Hewitt, un 23enne di Merthyr Tydfil, nel sud del Galles, che grazie alla forza di volontà ha perso ben 70 chili di peso. Nathan, infatti, quando aveva 15 anni pesava oltre 146 chilogrammi e non se ne preoccupava continuando a mangiare cibo spazzatura e a non fare attività fisica preferendo stare seduto davanti ai videogiochi. Crescendo però ha capito che quella vita lo avrebbe portato alla distruzione così pian piano ha cambiato stile di vita ed ora dopo aver bruciato quasi la metà del suo peso è diventato un bravissimo istruttore di fitness. Il punto di non ritorno che gli ha fatto cambiare vita c’è stato un giorno di alcuni anni fa mentre si trovava in viaggio con la famiglia nel principale parco divertimenti del Regno Unito. Nathan non vedeva l’ora di andare sulle montagne russe e si era accomodato come gli altri sui sediolini, ma gli addetti alla sicurezza dovettero farlo scendere perché la barra di sicurezza non riusciva a chiudersi per la sua circonferenza.

Un’umiliazione molto pesante alla quale però ha reagito positivamente cambiando vita. “Ho capito in quel momento che dovevo cambiare la mia vita per sempre. Il mio peso mi rendeva un essere miserabile” ha raccontato il giovane ai quotidiani britannici. Dopo una dieta ferrea e un calo di peso notevole, a 19 anni Nathan ha subito anche un intervento chirurgico per sbarazzarsi delle pieghe di pelle in eccesso, ma da allora non si è guardato più indietro. Ora il 23enne però ha intenzione di aiutare i ragazzini obesi come era lui da piccolo e ha avviato una piccola palestra nella sua città per dargli una mano.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook