10 anni fa lo Spirit sbarcava su Marte [FOTOGALLERY]

6a00d8341bf67c53ef0120a9718818970b_800wi.jpg

04 gennaio 2014 - ore 13,14

La Nasa, l’agenzia spaziale americana, celebra oggi il primo decennale di un evento storico: nella notte tra il 3 e il 4 gennaio 2004, infatti, il rover Spirit, gemello di ‘Opportunity’, “mise piede” sul suolo di Marte. Lo sbarco sul ‘pianeta rosso’, avvenuto alle 23.35 ora locale, l’alba del 4 gennaio in Italia, tenne incollati davanti a Internet milioni di persone, che seguirono le telecronache diffuse minuto per minuto dalla Nasa dell’arrivo di Spirit e Opportunity.Spirit scattò poi la celebre foto, larga 4000 pixel e alta 3000, che però rappresenta soltanto un ottavo del panorama completo a 360 gradi ripreso dalle telecamere dello stesso rover. Il gemello Opportunity, invece, sbarcò nella notte tra il 24 e il 25 gennaio dalla parte opposta del pianeta. Tra i primi ‘luoghi’ esplorati da Spirit un cratere denominato Bonneville, distante circa 300 metri dal luogo dell’atterraggio.Nonostante le previsioni iniziali, che pensavano a una vitalità del rover di appena novanta giorni, Spirit perlustrò il suolo di Marte per tutto il 2006, restando comunque in contatto con la base della Nasa addirittura fino al 22 marzo 2010, giorno in cui si persero definitivamente le tracce. La missione del rover Spirit venne dichiarata conclusa il 25 maggio 2011, mentre quella di Opportunity è tuttora in corso e il 19 maggio 2010 ha superato il record di “longevità” delle missioni su Marte
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook

Foto Allegate

dn9324_2_500.jpghills_spirit.jpgmars.jpgpia08440_mars_rover_spirit_volcanic_rock_fragment.jpg