Non sapeva di essere incinta: dà alla luce suo figlio sul pavimento del bagno

non_sapeva_di_essere_incinta_da_alla_luce_suo_figlio_sul_pavimento_del_bagno.jpg

05 marzo 2014 - ore 12,43

Molte donne in gravidanza sono afflitte da lunghi periodi di nausea, da dolori al ventre o alla schiena. Non tutte però hanno problemi simili, ci sono addirittura alcune donne che non si accorgono di essere incinte. Questo è quello che è successo a Gaynor Rzepka, una ragazza gallese di 25 anni, che non sospettava minimamente di aspettare un bambino, fino a quando, al quinto mese di gravidanza, non ha partorito in casa sua, dando la vita sul pavimento del bagno al piccolo Olly -James.

Quando è nato il bambino Gaynor era completamente sotto shock, non aveva avuto alcun sintomo e non immaginava neanche di portare in grembo un bambino. La ragazza per cinque mesi ha continuato con tutte le sue attività giornaliere, ha persino corso una maratona e, sul posto di lavoro, si è sottoposta ad estenuanti turni di lavoro. Una notte mentre dormiva si è svegliata, dei dolori lancinanti alla pancia non le permettevano di dormire. La ragazza è corsa in bagno, il dolore era sempre più forte, nelle toilette ha spinto forte ed è spuntata la testa di un bambino. La ragazza afferma addirittura di averlo preso in tempo perchè il bebè, nato prematura al quinto mese, stava per cadere nel water. Dopo il parto era completamente distrutta ed attonita, per cinque mesi non aveva avuto alcun sintomo della gravidanza e persino il ciclo mestruale era regolare. L’aumento di peso c’era stato ma lo aveva attribuito solo ad una dieta sbagliata. In realtà aspettava un bambino.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook