Stoya la pornostar: "Mio padre non vede più film hard per colpa mia"’

stoya_2.jpg

03 marzo 2014 - ore 19,02

Avete presente la madre e la figlia in cerca di un padre e un figlio per un film a luci rosse??? Ne raccontiamo un'altra...
Questa è la storia di una pornostar che candidamente ha ammesso di aver rovinato la vita al suo di papà. E non certo per l'estrema scelta di vita, ossia quella di essere la testimonial di un giocattolino sessuale, chiamato Fleshlight e pensato apposta per i maschietti. Nonché attrice hard affermata, le cui prestazioni sono ben note sui portali di un certo tipo. Dunque Stoya, questo il suo nome, ha candidamente ammesso:

"Mio padre è arrabbiato perché gli ho rovinato il piacere di andare sui siti porno. Mi ha detto: ‘Non potevi fare giusto un paio di scene? Dovevi per forza firmare per una delle aziende più forti?’.

E dal canto suo il padre, anziché lamentarsi con la figlia delle estreme scelte di vita intraprese, ha pensato bene di rimproverarla perché lui ora sui siti porno non ci va più con piacere!!! E poi si lamentano della nostra di generazione...
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook

Foto Allegate

stoya_20080702040218816_000.jpgstoya_pirates_94095.jpgstoya_sort_by_color_search_146383.jpg