Appello Processo Ruby, Berlusconi chiede l'assoluzione.

silvio_berlusconi.jpg

02 gennaio 2014 - ore 18,09

Il Leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha presentato ricorso in appello contro la sentenza di primo grado del Processo Ruby con cui è stato condannato a sette anni di carcere chiedendo la piena assoluzione da ogni accusa a lui rivolta. Questa mattina, infatti, i legali del Cavaliere hanno depositato in Tribunale a Milano l’istanza di ricorso in cui si chiede per l’imputato Silvio Berlusconi l’assoluzione dalle accuse di concussione e prostituzione minorile per le quali è imputato con la formula “perché il fatto non sussiste”. Il ricorso in appello sul processo Ruby del resto era stato già ampiamente annunciato dallo stesso avvocato Niccolò Ghedini che subito dopo la sentenza di primo grado giudicò la decisione dei giudici “al di fuori della realtà e degli atti processuali”. Anche durante la requisitoria nel processo di primo grado i legali della difesa avevano avanzato la stessa richiesta di assoluzione piena per Silvio Berlusconi. Il Tribunale di Milano aveva accettato invece la ricostruzione dell’accusa ritenendo provati gli atti sessuali del’imputato con Karima El Mahroug detta Ruby in cambio di ingenti somme di denaro e di altre utilità come i gioielli, e per questo aveva condannato l’ex premier Silvio Berlusconi a sette anni di reclusione per i reati di concussione e prostituzione minorile.
Forse otterrà l'assoluzione perchè il fatto non sussiste.

Fonte:Fanpage
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook

Foto Allegate

berlusconi.jpgberlusconi2.jpg