Home / Attualita' / Notizia

Mentre l'Italia denigra Napoli, il New York Times la elogia per ....

vesuv.jpg

26 febbraio 2014 - ore 19,45

Il provvedimento del comune di Napoli sulla "guerra alle deiezioni canine"ha fatto il giro del mondo,arrivando anche sulle pagine del New York Times.
"Napoli ha molti problemi ammette il vicesindaco Sodano - ha molti debiti, strade disastrate, il dipartimento di polizia è sottopagato, la criminalità organizzata opera in maniera forte, ci sono discariche abusive, ma c'è anche il problema dei bisogni dei cani lasciati sul marciapiede. So che alcune persone trovano divertente, ma per i cittadini napoletani che devono spostarsi sulle strade della città, l'iniziativa è tutt'altro che inutile".
Il giornalista del New York Times evidenzia come il  problema delle deiezioni canine sulle strade colpisca molte città che hanno cercato di risolvere tale questione in diversi modi, mandando via posta i rifiuti prodotti dai cani ai proprietari in una città spagnola ad esempio, oppure in alcune città sono stati pubblicizzati su manifesti i nomi dei proprietari che non ripulivano le deiezioni dei propri cani.
Napoli invece ha optato per la scienza e la tecnologia attraverso le analisi del Dna degli escrementi. "L'iniziativa potrebbe sembrare un po' ambiziosa per Napoli, una città che fatica a raccogliere la spazzatura, ma Sodano e gli altri dipendenti comunali sono fiduciosi che funzionerà, asserendo che una campagna simile ha avuto successo nella vicina isola di Capri", scrive il New York Times.

Napolistyle.it
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook