Home / Gossip / Notizia

E’ morto Harold Ramis protagonista di Ghostbusters

harold_ramis.jpg

24 febbraio 2014 - ore 19,24

Harold Ramis attore, autore e protagonista di Ghostbusters è morto. La notizia è subito rimbalzata su tutti i giornali e arriva, tra l’altro, nel trentennale dell’uscita del film che lo rese celebre in tutto il mondo. Aveva 69 anni e, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe deceduto alle 00.53 a causa di complicazioni provocate da una vasculite infiammatoria autoimmune, una malattia rara ai vasi sanguigni. I primi problemi di salute si sarebbero presentati già a Maggio 2010 proseguendo fino ad oggi, giorno della sua morte. Ramis è stato anche uno sceneggiatore, regista e produttore che ha ottenuto la sua grande popolarità grazie al dott. Egon Spengler in “Ghostbusters”. Tra i suoi film, come scrittore e regista, spiccano le commedie “Ricomincio da capo” del 1993 e “Terapia e pallottole” del 1999.

Il suo debutto risale al 1981 in “Stripes – Un plotone di svitati” con la regia di Ivan Reitman; il grande successo (come già detto) arriva soltanto nell’84 con “Ghostbusters – Acchiappafantasmi” (che incassò oltre 400 milioni di dollari). Nel 1987 recita in “Baby Boom”, nell’88 in “Il sentiero dei ricordi”, nell’89 in “Ghostbusters II” con la regia di Ivan Reitman. Tra i più recenti, invece, spiccano “Walk Hard: La storia di Dewey Cox” (2008) e “Anno nuovo” (2009). Da regista, poi, ha diretto “Palla da golf” nel 1980, per poi proseguire negli anni successivi con “National Lampoon’s Vacation”, “Club Paradise”, “Ricomincio da capo”, “Terapia e pallottole” e i più recenti “Atlanta” (2007) e “Anno uno” (2009). Da sceneggiatore ha lavorato in “Animal House” nel 1978, in “Palla da golf” e “Ghostbusters”; da produttore, invece, in “Ricomincio da capo” (1993), “Mi sdoppio in 4″ (1996) e “Indiavolato” (2000).

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook