5 curiosità che non conoscevi sui preservativi

preservativo_old.jpg

21 febbraio 2014 - ore 12,54

Siete sicuri di sapere proprio tutto sui preservativi? Lo sapevate che in Cina costano pochi centesimi, mentre in Irlanda fino a ben 15 euro a scatola? E che il preservativo più antico mai trovato risale al 1600? Buona visione!

Riuscite a immaginare quanti siano 87 preservativi al secondo?!? Facendo un calcolo rapido, e considerando che ovviamente la maggior parte delle persone fidanzate/sposate avranno diversi rapporti al giorno, il numero di rapporti sessuali che si consumeranno oggi è davvero altissimo!

L’esercito tedesco fu il primo a fornire preservativi ai propri soldati

Proprio così: nel 19esimo secolo, l’esercito militare tedesco fu il primo a fornire dei preservativi ai propri soldati. Durante la Prima Guerra Mondiale, gli USA e l’Inghilterra furono le uniche nazioni a non fornire protezioni ai rispettivi eserciti, e dopo la fine della guerra si registrarono oltre 400 mila casi di sifilide e gonorrea solo nell’esercito americano!

Un preservativo è in grado di contenere 3 litri di acqua!

Quante volte vi sarete chiesti se il preservativo fosse in grado di trattenere tutto il vostro liquido o che si potesse correre veramente il rischio di romperlo, proprio per l’eccessiva eiaculazione? Impossibile: un preservativo, anche se riempito completamente di liquido, non si romperà mai!

L’Irlanda è il Paese più caro per comprare i preservativi, la Cina il più economico

C’era da aspettarselo: come ben saprete, fino a pochissimi mesi fa in Cina era in vigore la “Politica del figlio unico”, motivo per cui i preservativi a Shanghai costano pochissimo, si parla di pochi centesimi di euro a scatola. Invece, in Irlanda una scatola di preservativi può arrivare a costare anche ben 15 euro!


Il preservativo più vecchio del mondo risale al 1640: è possibile vederlo di persona all’interno di un museo in Austria. Si tratta di un profilattico realizzato con intestino di maiale, rinvenuto a Dudley Castle, in Inghilterra, il cui scopo principale era la prevenzione dalle malattie.

Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook