Home / Notizie Sportive / Notizia

Anziana ritrova un libretto bancario del 1924: aveva 25lire, ora vale 7mila euro

25_lire.jpg

21 febbraio 2014 - ore 01,29

Assunta Giordano, una vecchietta originaria di Salerno che oggi ha 99 anni, nel 1924 aveva ricevuto un libretto bancario con un versamento di 25 lire dai suoi genitori. Era il regalo per la sua prima comunione. Ma nonna Assunta, che attualmente vive con la famiglia a Cosenza, quel libretto bancario non l’ha mai toccato e nel tempo l’ha smarrito tra le cose di casa. Fino a qualche mese fa, quando grazie ai suoi nipoti l’ha ritrovato tra alcune vecchie foto e lettere che aveva in soffitta. Ritrovato il vecchio regalo la vecchietta, attraverso la sua famiglia, si è rivolta all’associazione Agitalia che ha stimato il titolo. È risultato – hanno fatto sapere dall’associazione – un valore monetario attuale, tra interessi, rivalutazione e capitalizzazione, per circa 90 anni di giacenza nelle casse dello Stato, di circa 7mila euro.

Grazie a quel libretto bancario del 1924 la vecchietta dovrà ricevere 7mila euro - Dalle 25lire di 90 anni fa, dunque, ai 7mila euro di oggi. La famiglia della 99enne, da quanto si apprende, ha conferito mandato all’ufficio legale dell’associazione di agire per il recupero della somma presso Bankitalia e il ministero delle Finanze obbligati in solido ad onorare tutti i debiti esistenti anche prima dell’avvento della Repubblica Italiana. “Abbiamo già inoltrato la richiesta agli Enti pubblici presposti per la restituzione della somma maggiorata con tutti gli emolumenti di legge nella misura sopraindicata”, ha fatto sapere l’associazione.

FONTE: FANPAGE
Non sei ancora fun? Metti mi piace e seguici su facebook